E all’improvviso …. LA STORIA si rivela in tutta la sua bellezza

All’improvviso ci si può trovare di fronte a personaggi davvero straordinari. E’ il caso di Luigi Bello, artista alla soglia dei 90 anni ma dotato di un’incredibile energia e con una storia da raccontare, la sua, che val la pena di conoscere attraverso le sue opere (grazie alle tre mostre previste per fine settembre) e la sua voce.

L’incontro con Luigi Bello è avvenuto grazie ad Alberto Lavit, vulcanico gallerista di Varese (http://www.spaziolavit.com/it) e lungimirante amante dell’arte.

E’ attraverso la sua professionalità che è stato avviato il processo di studio e analisi sul lavoro dell’artista, tutto ciò sarà di pubblico dominio attraverso tre mostre tra Varese e la Svizzera.

Si parte il 28 settembre con l’antologica allo Spazio Lavit di Varese, si prosegue il 29 settembre con una mostra alla galleria AlterEgo a Ponte Tresa (CH) e si taglia poi il nastro, il 30 settembre, della mostra presso le Antica Rimessa del Tram a Lavena Ponte Tresa. Come recita l’articolo apparso oggi su “VARESEreport“.

Varese Report – Luigi Bello Rassegna Stampa 10/07/2018

 

 

 

by Alberto Moioli

Please follow and like us:
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *