Alla scoperta dell’ARTE di CUT

CUT, all’anagrafe Carlo Cazzaniga, è un artista milanese dotato di gradi doti espressive, coniugate al meglio attraverso un insolito e straordinario senso d’ordine e organizzazione. CUT realizza creazioni artistiche attraverso la lavorazione del legno, attingendo al mondo della grafica pubblicitaria e al mondo del design. L’unione tra l’artigianalità professionale e la sua spiccata sensibilità espressiva, volta ad indagare il mondo dei luoghi – comuni, icone e celebri marchi commerciali, rendono il lavoro dell’artista unico nel suo genere e particolarmente attrattivo per pubblico e addetti ai lavori dal palato fine.

Le riflessioni creative sull’Italian Sound appartengono ad un’irriverente e simpatica re-interpretazione del Made in Italy, facendo il verso a quanti nel mondo cercano di sfruttarne l’immagine storpiandone il nome, operazione che CUT svolge dando a tutto ciò un senso ironico dal doppio significato a beneficio di chi ha la capacità di soffermarsi davanti ad ogni creazione. L’intera sequenza è come una lettera d’amore all’Italia, la denuncia ironica realizzata attraverso la lavorazione artistica di tavole in pioppo lavorate a traforo e incorniciate da multistrato di betulla a dimostrazione ulteriore, se ce ne fosse bisogno, di un’attenzione straordinaria nella scelta e sperimentazione di tecniche e materiali che possano essere adeguate al suo pensiero creativo.

L’artista spezza idealmente quel mondo dell’arte contemporanea affetta da un evidente eccesso di intellettualismo fino a diventarne troppo elitaria, destinata solo a pochi eletti, giungendo così ad una nuova sintesi affine alla riflessione teorizzata prima da Nietzsche in cui l’arte è intesa come necessario “stimolatore della vita” e finemente enfatizzata da John Dewey in una visione più democratica e dunque più vicina alla gente, con un raggio molto più ampio, e meno elitario, di comunicazione dell’espressione creativa e delle emozioni che CUT riesce indubbiamente a trasmettere.

Penso sia bene analizzare e studiare il lavoro dell’artista affrontando ogni aspetto che riguarda le sue peculiarità stilistiche a partire dall’approccio professionale che declina al meglio l’intuizione creativa con un grande senso pragmatico della progettazione ed interpretazione di un pensiero che nasce dal saper “sentire” il mondo.

A cura di Alberto Moioli – 12.06.2018

https://cutcarlocazzaniga.net/

 

 

 

 

 

Please follow and like us:
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *