Si chiude tra gli applausi il 5° Festival della Cultura di Arcore

Si è chiusa la 5° Edizione del Festival della Cultura di Arcore mentre prosegue invece fino al 30 Giugno la mostra “Similiter in Pictura. Attorno a Leonardo”.

Carlo Maria Lomartire è stato l’ultimo autore ospitato in questa 5° Edizione di festival che ha visto passare in rassegna oltre a scrittori come Paola Magi, Daniele Biella, Paolo Soffientini, Eleonora D’Errico, Daria Colombo anche i poeti Gianpiera Sironi e Vincenzo Pirola.

La grande musica ancora una vota ha avuto un ruolo autorevole con le arpe del M° Vincenzo Zitello, la presenza del M° Ennio Cominetti con un concerto Agimus Lombardia, il gruppo Rock Live Choir e la celebre band giovanile “Il pagante” che hanno presentato il loro primo libro.

Accanto a tutto ciò, incorniciati dalla meravigliosa Villa Borromeo d’Adda impreziosita dalla “ballerina” dello scultore Ambro, anche la comicità graffiante di Alberto Patrucco, la conferenza di Giorgio Riva, il momento dedicato alla prevenzione con l’eccezionale staff Breast Unit di Monza e la presenza internazionale rivolta quest’anno al dialogo interculturale con la Romania che ha fatto registrare l’autorevole presenza del Console Iulia Adriana Cupsa-Kiseleff.

Il mio ringraziamento speciale è però rivolto all’amministrazione comunale per aver anche questa volta scommesso sulla cultura ed aver consentito al Festival della Cultura di proseguire il suo cammino iniziato nel 2015. Grazie dunque al Sindaco, Rosalba Colombo e all’Assessore alla cultura Paola Palma e a tutti gli sponsor tecnici e mediapartner, grazie ai ragazzi meravigliosi che hanno presenziato e collaborato alla buona riuscita del Festival…..

Grazie a tutti.
Alberto Moioli

 

Please follow and like us:
error20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *